YOUTH LEAGUE - COPPA DEL MONDO - Porec 02,03,04-07-21

Complimenti ai nostri ragazzi che hanno affrontato dei tatami davvero impegnativi lo scorso weekedn: Pietro Binotto (kata U21), Alvise Toniolo (+55 kg U14), Sofia Stangherlin (Cadetti kata), Yuri Mason (-68 kg Juniores), Gisella Aloisi (-42 kg U14) e Graziella Ecchili (-47 kg U14).

Si è trattato di un evento planetario, che ha coinvolto quasi 2000 atleti di circa 50 nazioni, il tutto svoltosi nella splendida cornice dello Zatika Sport Centre, impianto che aveva già ospitati il Campionato Europeo Senior dello scorso maggio. A spiccare è lo straordinario oro di Alvise Toniolo nei +55 kg U14, un cammino netto che l'ha portato a dominare tutti gli incontri disputati. In sequenza si sono arresi Serhieiev (Polonia), Stojchevski (Macedonia), Prokopenko (Ucraina), Duricic (Montenegro) e Torres Quesada (Spagna). La finalissima è stata poi disputata contro il padrone Kadic (Croazia), steso con un secco 7-1. Questo exploit l'ha portato a mettersi al collo il metallo più pregiato in una competizione importante e molto complicata. Un'altra bellissima soddisfazione dopo l'argento ottenuto qualche settimana fa nella Coppa Italia U16 di Ostia. 

Per gli altri atleti non sono arrivate medaglie, ma buonissime indicazioni per il futuro. Parliamo di ragazzi ancora molto giovani, la società sa che servirà sgrezzare questi diamanti per raffinarli ulteriormente. 

Niki Mardegan, Direttore Tecnico di Sport Target: "E' stato un weekend impegnativo in cui ci siamo confrontati con un livello molto alto. Il risultato di Alvise ci rende orgogliosi perchè dimostra la crescita continua di questo ragazzo. Faccio un grande applauso anche a tutti gli altri atleti, non sono state conquistate medaglie, ma torniamo a Castelfranco con la piena consapevolezza di avere tra le mani ottimi prospetti. Dovremo lavorare ancora di più per permetter loro di arrivare ad un livello sempre maggiore, parliamo di ragazzi che hanno voglia di sacrificarsi e che quindi rendono più stimolanti gli allenamenti. Da quando siamo tornati a disputare gare ufficiali siamo sempre stati in grado di piazzare atleti su diversi podi. Rinnovo i complimenti a tutti, ora ci presenteremo agli Assoluti di kata con la squadra al completo per continuare il percorso intrapreso (9/11 luglio al Palafijlkam di Ostia)".