BUSATO, QUINTO ALLA PREMIER LEAGUE | Rabat, 14-05-2023

Prestigioso quinto posto di Mattia Busato alla Premier League di Rabat in Marocco. L’azzurro, vicecampione europeo in carica nel kata, sia a livello individuale che di squadra, regala spettacolo approdando alla finale per il bronzo, dove sfuma quella che poteva essere un’altra medaglia d’altissimo valore.

La Premier League è infatti una delle competizioni più difficili del panorama internazionale, a cui sono ammessi soltanto gli atleti con il livello più alto del ranking mondiale. Nel confronto per il terzo posto, Busato ha presentato sul tatami un kata all’altezza della sua fama, ma non è stato sufficiente per superare la precisione e la pulizia nei movimenti di Kazumasa Moto, uno dei “mostri sacri” giapponesi, considerati fra i maestri della disciplina. Alla fine, il karateka nipponico ha meritato di salire sul terzo gradino del podio, anche se è stato premiato con un divario forse fin troppo ampio nel punteggio, che non rispecchia la reale differenza di valori tecnici tra i due atleti (44.2 contro 42.4).  

Complimenti in ogni caso a Mattia Busato che ancora una volta ha dimostrato di essere un campione vero, portando in giro per il mondo il nome della Germinal Sport Target.

Mattia Busato, un'altra prova eccellente alla Premier League di Rabat (foto pagina Facebook Karate into the Olympics 2020)