CAMPIONATI ITALIANI CADETTI - OSTIA LIDO (RM) 06,07-11-2021

Complimenti ai nostri Alvise e Viola che hanno affrontato i Campionati Cadetti regalandoci entrambi grandi emozioni, nonostante entrambi agli esordi in questa categoria si sono difesi davvero bene, mettendo in difficoltà atleti più maturi e ed esperti.

Viola porta avanti la sua gara a testa alta, dopo essere stata ripescata, si ferma ad un passo dalla finale per la medaglia di bronzo, concludendo al settimo posto il suo primo Campionato Italiano.

Anche la cavalcata di Alvise Toniolo è stata entusiasmante: l'argento finale lo rende Vice Campione Italiano U16. Il classe '07, all'esordio in questa categoria, si è sbarazzato 5-0 dei primi due avversari, 1-0 del terzo (e amico Matteo Spiazzi), 7-1 del quarto e 4-0 del quinto, staccando così il pass per la finalissima. L'ultimo atto l'ha visto scendere sul tatami per affrontare Federico Colonnese, forte atleta classe '06. Nonostante una buona prova, il nostro Alvin si è dovuto accontentare della seconda piazza, in virtù dell'1-0 pàtito. Un risultato comunque straordinario, considerando l'anno in meno rispetto a quasi tutti i karateka della sua categoria di peso (sul podio è stato l'unico '07). Nella serata di giovedì era già arrivata la convocazione in Nazionale Giovanile per il torneo di Porec (Croazia) del prossimo sabato, a riprova del fatto che la Federazione stia monitorando i suoi costanti progressi. 
 
 
Niki Mardegan, DT Sport Target: 
 
Perdere una finale fa sempre male, ma noi guardiamo il bicchiere mezzo pieno. Alvise si è reso protagonista di un grande Campionato Italiano, come società siamo orgogliosi di come stia crescendo. Sapevamo di affrontare un avversario forte in finale, una gara secca che è stata comunque molto equilibrata. Tengo a sottolienare che si trattava del più giovane atleta sul podio, a questa età un anno in meno rispetto agli altri non è cosa da poco. Continueremo a lavorare per migliorare quei dettagli che possono sempre fare la differenza, abbiamo a che fare con un ragazzo sveglio e che ha voglia di continuare a crescere. La sua categoria era comunque molto competitiva, averlo piazzato sul secondo gradino del podio è gratificante. Sensazioni positive anche per Viola, è con noi da poco, ma ha dimostrato di volersi applicare molto. Ora sotto con i Campionati Italiani Junior: domenica prossima le selezioni Regionali, a fine mese l'atto finale al PalaFijlkam di Ostia Lido.