OPEN DI KRANJ - Slovenia 25-09-2021

Presenti anche all'appuntamento sui tatami Sloveni, grandi soddisfazioni per il nuovi guovani agonisti che ci regalano grandi emozioni!

Per quanto riguarda l'Open di Kranj (gara di preparazione con atleti da Italia, Ungheria, Slovacchia, Croazia e Slovenia) ci sono da segnalare altri otto podi. I gemelli Laerte e Lapo Del Bene si sono messi al collo rispettivamente l'oro e l'argento nei 40 kg U13, mentre Alvise Toniolo continua la propria crescita con un altro argento nei 63 kg U16. Gli altri due ori sono a firma di Gisella Aloisi e Gisella Ecchili, vincitrici nei 40 e 47 kg U13. Tra i senior da segnalare infine le buonissime prestazioni di Anthea Ferro (61 kg), Alex Bortolotto (75 kg) e Giacomo Andretta (67 kg): per tutti e tre è arrivato un bronzo che dà ulteriore fiducia in vista dei Campionati Italiani.


A partire da in alto a sx: Andretta, Ferro, Toniolo e Bortolotto
Lapo e Laerte Del Bene con Narayan Baggio, Aloisi e Ecchili

Soddisfazione nelle parole del DT Niki Mardegan:

Si è trattato di gare importanti per mettere benzina nel serbatoio in vista dei prossimi impegni di rilievo. Sia nel kata che nel kumite abbiamo raggiunto buoni risultati che ci danno quel qualcosa in più dal punto di vista del morale, consapevoli che con il lavoro possano arrivare segnali molto positivi. Sia ad Ostia che in Slovenia abbiamo riscontrato grande voglia di rimettersi in gioco da parte dei ragazzi, questi sono aspetti che permettono di continuare a spingere per migliorarsi.